Una frase bella al giorno

Esiste, davvero, la ricetta della felicità?

La ricerchiamo da sempre, specialmente in tempi strani e incerti.

Alcuni dicono che la si trova nelle piccole cose, nei piccoli gesti quotidiani che diamo spesso per scontati, nella bellezza della Natura, nel dolce far niente, nel sorriso dei bambini, nel coltivare e regalare pensieri e parole gentili, nei fiori di campo baciati dal sole…

Alla fine, sta a ognuno di noi trovare la propria personale ricetta della felicità.

Magari iniziando le nostre giornate con una frase bella, da leggere, sul cellulare, davanti al primo caffè della mattina.

Che ne dici?

Una frase bella al giorno di Erica Vagliengo

Acquista “Una frase bella al giorno”

Versione Cartacea Ebook Kindle

Se volessi acquistare il libro direttamente da me, al costo di 15 euro + spese di spedizione,
ti arriverà con dedica personalizzata, i due sticker e un segnalibro (che vedi qui sotto).

Sticker rosa con scritto Una frase bella al giorno Sticker bianco con tazza di caffè

Scrivimi a erica@ericavagliengo.com – A presto!

P.S.: Sei di Pinerolo?
Puoi trovare “Una frase bella al giorno” presso Il Cavallo a Dondolo, in via Saluzzo 53 (accanto alla caffetteria di Mirko).

L’autrice
Erica Vagliengo

(Pinerolo, 1977)

Scrittrice, giornalista,speaker in radio e creatrice di Emma Travet.

Da piccola si sentiva un mix tra Mary Poppins e Virginia Woolf e la maestra delle elementari le predisse che sarebbe diventata un’autrice Harmony.

Ora che è diventata grande:

ha collaborato con marieclaire.it, punktmagazine, Oggi7, la Voce di New York, La Rivista Intelligente, The Ladycracy, Scenario ed è stata la direttrice di Lookout Magazine.

Ha creato il progetto emmat, originale esempio di personal branding, per promuovere il libro e il suo alter ego (Emma Travet), on line e off line, organizzando, da sola, diverse presentazioni nel Belpaese, arrivando fino a New York.

Ha scritto libri (l’ultimo “Una frase bella al giorno”), e ha lanciato il rossetto “rosso che spacca” (che aumenta l’autostima in dieci secondi) per le Incasinate sì ma con stile, insieme al video format omonimo su Youtube.

Oggi la potete trovare su Radioformusic, come autrice e speaker del programma “Incasinate sì ma con stile”, insieme a Dana.

La sua frase da ricordare: “Diventa l’eroina della tua vita e del tuo portafoglio, vivendo una vita libera e indipendente, senza dover rendere conto a nessuno, se non a te stessa.”

Una frase bella al giorno di Erica Vagliengo

Curiosità:

Parla tanto, dorme poco, scrive ovunque.

Adora lasciare tracce su internet e su carta, raccogliere le piccole grandi storie della gente, rendere speciali luoghi, persone, cibi, eventi, attraverso le parole, prendere appunti sul Moleskine con la penna stilografica, l’arte contemporanea, collezionare borse e borsette, abiti e accessori second hand.

La potete trovare in pasticceria davanti ad un buon caffè con chantilly, in radio, in giro a chiacchierare e sui social.

Il libro

Dopo questo inizio prosaico, voglio raccontarti come è nato questo libro. Stavo scrivendo un romanzo, con protagonista il mio alter ego, Emma Travet.

Finalmente, dopo tanto tempo, sentivo di aver trovato l’ispirazione giusta e il posto perfetto per mettere su carta le avventure super wow della mia eroina.

Il posto perfetto è la mia casa, circondata dalla parete dalle cornici dorate, dalla luce della candela alla cannella, dal profumo della saponetta di Aleppo, dai mobili vintage, dalla carta da parati con i pappagalli, osservata dal lampadario chandelier sopra al tavolo dove sono solita scrivere.

Nonostante fuori non riesca a vedere il faggio e il verde che circonda il palazzo, a causa del ponteggio e della rete dovuti ai prolungati lavori di ristrutturazione esterna, ho voluto sempre stare qui, salutando spesso i muratori nel loro viavai quotidiano.

Senonché un giorno, le due ore consecutive di martello pneumatico sopra la mia testa mi hanno portata a perdere la concentrazione necessaria, oltre a caricarmi di un certo “skazzo” per il non riuscire ad andare avanti.

Così ho lasciato il computer e mi sono seduta sul divano anni ‘60, sorseggiando un caffè, accompagnato da un cioccolatino.

Poi ho preso il cellulare e ho iniziato a scorrere la galleria delle foto che conservo come ricordo di bei momenti o di quelli che verranno.

Mi ha incuriosito l’aver salvato tante frasi belle (scritte da donne e uomini famosi e non) e una moltitudine di foto dei miei momenti “caffè&chantilly” in pasticceria.

In quell’istante mi è arrivato un messaggio della mia amica Valeria su Whatsapp: “Pensavo proprio a te, in questi giorni: la tua forza di determinazione positiva è lodevole e ti protegge. Pensare oltre e vedere sempre il lato positivo è un’aura protettiva.”

Subito dopo mi è balzata per la testa l’idea illuminante: se non posso scrivere il romanzo per cause esterne non dipendenti da me, posso, però, scrivere un libro con le frasi belle con le quali iniziare bene la giornata, corredandole dalle mie foto e condividerlo con gli altri!

D’altronde, oggi più che mai, c’è bisogno di coltivare e diffondere pensieri e messaggi positivi di bellezza, gratitudine e speranza, di amare le piccole cose, ascoltando Adriàn Berenguer, di incantarci di fronte alla meraviglia di un mazzo di gerbere rosa carico o ad una vecchia foto della nonna, di ritornare bambini, assaggiando le caramelle al lampone di Albergian, di sentirci magicamente più leggeri, dopo una spruzzata di Hito, il profumo dell’anima.

Così ho salutato Emma Travet (ma ci rivedremo, non appena avranno finito i fantomatici lavori esterni) e mi sono buttata a capofitto nella nuova avventura, creando il progetto “Una frase bella al giorno.”

La mia Merenda-Firmacopie

Locandina vento Merenda con firmacopie, lunedì 6 giugno 2022 ore 16.45 al Ristorante-Caffè Saluzzo a Pinerolo

Salone Internazionale del Libro 2022

Ho presentato “Una frase bella al giorno” al Salone Internazionale del Libro di Torino!

Ti aspetto su Telegram

Non si tratta solo di un libro di 365 frasi belle e altri testi ispiranti e motivanti, per rendere le giornate più lievi, ma include anche il canale Telegram “Una frase bella al giorno” e altre sorprese che verranno svelate prossimamente sul canale stesso e sul sito www.unafrasebellaalgiorno.com.

E, alla fine del volume, ho pensato di lasciare apposta una pagina bianca per te, affinché tu possa scrivere le TUE frasi belle, da incorniciare.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI UNA FRASE BELLA AL GIORNO
Ogni giorno, verrai salutato/a con una frase bella (tratta dal libro) e una delle mie foto di caffè e chantilly.

Isciviti al canale Telegram

Buona lettura e ricorda… “Una frase bella al giorno, toglie il medico di torno” – questa è mia 🙂

Erica Vagliengo

P.S. Ti lascio con uno scritto della fotografa Vivian Maier, che trovo particolarmente ispirante:

“Suppongo che nulla duri per sempre. Dobbiamo fare spazio ad altre persone. È una ruota. Sali, vai fino in fondo. E qualcun altro ha la stessa opportunità di arrivare alla fine. E così via. E qualcun altro prende il suo posto”.- VIVIAN MAIER

Acquista “Una frase bella al giorno”

Versione Cartacea Ebook Kindle

Se volessi acquistare il libro direttamente da me, al costo di 15 euro + spese di spedizione,
ti arriverà con dedica personalizzata, i due sticker e un segnalibro (che vedi qui sotto).

Sticker rosa con scritto Una frase bella al giorno Sticker bianco con tazza di caffè

Scrivimi a erica@ericavagliengo.com – A presto!

P.S.: Sei di Pinerolo?
Puoi trovare “Una frase bella al giorno” presso Il Cavallo a Dondolo, in via Saluzzo 53 (accanto alla caffetteria di Mirko).

Seguimi

instagram telegram

© 2022 Erica Vagliengo · Scrittrice, giornalista, copywriter, Torino · CF VGLRCE77A44G674R · Scrivimi

Webdesign: Simone Montanari • SEO: La scribacchinaPrivacy PolicyCookie Policy

Pin It on Pinterest