#HERE alla Cavallerizza Reale

“Qui tutto mi parla”… ‪#‎here‬ Cavallerizza Irreale

Cavallerizza Irreale, o surreale?

Un luogo dove tutto parla, dal singolo gradino delle scale che ti portano ai piani alti, alla tappezzeria strappata, passando per un bagno rimasto com’era al tempo prima dello sfratto. Un tempo sospeso, rarefatto che si respira tra le stanze dove 200 opere d’artista animano appartamenti disabitati da un po’.
Volete visitare una mostra innovativa e provocatoria- che mostra non è- essere fisicamente nel cuore di Torino ma con la mente altrove, accompagnati per mano da esistenze passate, che hanno vissuto qui fino allo sgombero?
Fate un salto in Cavallerizza, stasera, domani e domenica per #HERE. Voluta fortemente da Tony China, un artista che conosce molto bene la Cav, perchè la vive e la tratta con doveroso rispetto e passione, sarebbe riduttivo chiamarla solo mostra. Allora non chiamiamola così ma parliamo di #here.

tony china_cavallerizza reale

Non si trova su Facebook.
Ma lo potete incontrare lungo i corridoi dei piani alti,

mentre sfreccia su un monopattino vintage.

Lui, il suo cane lupo China e le sue opere sono REALI più che mai.

 

ESPOSIZIONE
dal Lunedì al Venerdì dalle h 16,00 alle h 21,00
Sabato 14 e 21|Domenica 15 e 22 dalle h 14, 00 alle h 21, 00

COS’E’ #HERE?
HERE è una prima forte dichiarazione aperta da parte di artisti, curatori e volontari, di voler costruire un polo per le arti e culture contemporanee, situato in un contesto che in due anni di autogestione si sta già sviluppando in questa direzione, portando avanti collaborazioni all’interno di gruppi di lavoro eterogenei, comprendenti diverse discipline culturali ed artistiche, che lavorano in uno stato di interscambio continuo.

  • Here in Cavallerizza Reale
  • Here Cavallerizza

ph erica vagliengo

HERE è la realizzazione di un progetto a lungo termine che – partendo dalla cura degli spazi che l’accolgono, attraverso la pulizia, il riordino e la tutela degli stessi – destina alla creazione di studi d’artista non tradizionalmente intesi, spazi di lavoro in collaborazione, crescita e innovazione culturale autorganizzata.
HERE è un luogo altro che dà spazio alla volontà creativa in un progetto collettivo e inclusivo, offre l’opportunità a soggetti nuovi e già presenti nel mondo dell’arte torinese, nazionale ed internazionale, di avere degli spazi di dialogo nei quali esprimere il proprio contributo e le proprie idee di innovazione, in un’ ottica che consideri il poter fare arte una qualità distintiva, innata, potenziale e potenziabile dell’uomo.
Ognuno ha dentro di sé arte nuova.
HERE rivela nuovamente l’arte come una potente possibilità di stravolgimento e rideVinizione della società, alimentando il processo di ricerca e ricostituendo l’essenza organica e dinamica della sfera creativa umana.
L’arte è rivoluzione, è cambiamento, continuo e perpetuo.
La sperimentazione è ciò che dà vita ad una città d’arte.

p.s. Tutto è partito da un lucchetto fatto saltare… GUARDATE IL VIDEO
Musica Apparat-The Devi’ls Walk- Goodbye

Su di me

Erica Vagliengo

Scrittrice/giornalista/copywriter, INCASINATA SI' MA CON STILE, autrice del romanzo Voglio scrivere per Vanity Fair (come Emma Travet) e del progetto emmat, innovativo esempio di personal branding. Parlo tanto, dormo poco, scrivo ovunque. Combatto le nevrosi quotidiane con ironia, Internet, caffè e chantilly. Ho un negozietto su Depop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 Erica Vagliengo · Copywriter e giornalista, Torino · CF VGLRCE77A44G674R · Scrivimi

Webdesign & SEO: La scribacchina e Simone Montanari. Le fotografie di Erica sono di Angela GrossiPrivacy policy

Pin It on Pinterest