E se la moglie di Stephen King… @larivistaintelligente

… avesse voluto scrivere bestseller?

“Se volete fare gli scrittori, ci sono due esercizi fondamentali: leggere molto e scrivere molto.”Stephen King, On writing

Parole sagge, ancor più se dette da un talento come il tuo, ma, dimentichi una cosa, caro Stephen: IL TEMPO. Occorre avere molto tempo per poter scrivere. Leggo da Wikipedia che l’autore “si dedica alla scrittura rigorosamente ogni mattina (pomeriggio e sera sono riservate a riposo e famiglia), perché se non scrive ogni giorno comincia a perdere contatto con la trama e il ritmo e a non sentire più l’emozione, produce dieci pagine, duemila parole, talvolta di getto, talvolta faticando invece fino a pomeriggio inoltrato, fermandosi solo eccezionalmente prima dell’obiettivo prefissato. Per riuscire a mantenere una simile regolarità, secondo King, è necessaria un’atmosfera serena, che nel suo caso è stata costruita su una buona salute e su una stabile relazione sentimentale. Spiega, anche, che si deve trovare un proprio luogo di scrittura, il cui unico elemento necessario è una porta con cui poter chiudere fuori il mondo, avere un traguardo quotidiano da raggiungere e rispettare una precisa disciplina oraria.”

stephen king_tulipani di nonna olga

ph erica vagliengo

Veramente ammirevole la metodicità e la costanza di Mr King. Ma la domanda è questa:chi c’è dietro di lui? Nel senso di: chi gli rifà il letto, riassetta la casa, prepara da mangiare, sparecchia, va a far la spesa, lava i piatti, fa la lavatrice, paga le bollette, porta i figli a scuola, dal medico, a calcio, ai party degli amichetti… da anni? La risposta è semplice: la MOGLIE.

Volete sapere come va a finire il pezzo? Leggetelo su “Pour parler”, la rubrica che tengo su “La Rivista Intelligente”

Su di me

Erica Vagliengo

Scrittrice/giornalista/copywriter, INCASINATA SI' MA CON STILE, autrice del romanzo Voglio scrivere per Vanity Fair (come Emma Travet) e del progetto emmat, innovativo esempio di personal branding. Parlo tanto, dormo poco, scrivo ovunque. Combatto le nevrosi quotidiane con ironia, Internet, caffè e chantilly. Ho un negozietto su Depop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 Erica Vagliengo · Copywriter e giornalista, Torino · CF VGLRCE77A44G674R · Scrivimi

Webdesign & SEO: La scribacchina e Simone Montanari. Le fotografie di Erica sono di Angela GrossiPrivacy policy

Pin It on Pinterest