Alice attraverso lo specchio

L’unica maniera di ottenere il possibile è pensare all’impossibile-Alice

IL RISCATTO DI ALICE: da svagata e leziosa bambina a giovane donna, comandante del vascello del padre nei mari in tempesta. Il romanzo di Lewis Carroll è uno dei miei preferiti da quando ero piccola. Ho sempre invidiato Alice per avere avuto accesso al Paese delle Meraviglie, un non-luogo dove l’impossibile diventa possibile, l’immaginato reale. Io sarei stata, a dispetto suo, più risoluta, avrei osato con sana incoscienza e coraggio. Come ben fa l’Alice contemporanea di “Alice attraverso lo specchio”, firmato Disney, al cinema in questi giorni. Andate a vederlo, anche per gli abiti e le atmosfere strepitose, gli effetti speciali e scoprirete che il vero PROTAGONISTA È IL TEMPO.

Il tempo di oggi, apparentemente tiranno verso l’uomo, un tempo che ci fa anche tornare indietro al PASSATO ma non ci permette di cambiarlo perché il PASSATO NON SI PUO’ CAMBIARE, MA POSSIAMO IMPARARE DA ESSO.

 

 

Su di me

Erica Vagliengo

Giornalista/web writer, autrice del romanzo Voglio scrivere per Vanity Fair (come Emma Travet) e del progetto emmat, innovativo esempio di personal branding. Parlo tanto, dormo poco, scrivo ovunque. Combatto le nevrosi quotidiane con ironia, Internet, caffè e chantilly. Ho un negozietto su Depop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 Erica Vagliengo · Copywriter e giornalista, Torino · CF VGLRCE77A44G674R · Scrivimi

Webdesign & SEO: La scribacchina e Simone Montanari. Le fotografie di Erica sono di Angela GrossiPrivacy policy

Pin It on Pinterest