Ritorno all’infanzia @Depop

Aprire il negozietto su Depop è stato come ritornare all’improvviso indietro nel tempo, alla mia infanzia. Con la scusa di cercare oggetti vintage da vendere,  sono andata a rovistare ovunque: nei cassetti, negli armadi di camera mia, nella libreria dei miei genitori e in casa di nonna Olga Dionigia.

Ho ritrovato giochi e giocattoli, vecchi quaderni, borse e borsette, Poochie, scoprendo di aver vissuto una bella infanzia… forse l’ho sempre saputo, ma non ci ho mai pensato, almeno non di recente.
Nel mio febbrile rovistare, le mani hanno scovato vecchie foto di me bambina con Dolly, una cara amica di nonna, che trascorreva l’estate, in villeggiatura in montagna. Saranno passati una decina d’anni da quando l’ho vista l’ultima volta. Così ho pensato: Perchè non cercare il suo telefono sulla guida e andarla a trovare? Detto, fatto.

Un pomeriggio di fine settembre, sono andata a casa sua ed è stato emozionante, perchè per lei sono sempre stata la bambina che ha conosciuto 37 anni fa e per me, lei, è sempre la mia Dolly.

2014 09 dollyDolly Ferraris, 87 anni e non sentirli

ph erica vagliengo

P.s. ho letto una bellissima frase sulla pagina FB di BAMBINI SI E’ UNA VOLTA SOLA: “Quello che viene vissuto durante la nostra infanzia, determina il resto della nostra vita”. Niente di più vero…

Su di me

Erica Vagliengo

Scrittrice/giornalista/copywriter, INCASINATA SI' MA CON STILE, autrice del romanzo Voglio scrivere per Vanity Fair (come Emma Travet) e del progetto emmat, innovativo esempio di personal branding. Parlo tanto, dormo poco, scrivo ovunque. Combatto le nevrosi quotidiane con ironia, Internet, caffè e chantilly. Ho un negozietto su Depop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 Erica Vagliengo · Copywriter e giornalista, Torino · CF VGLRCE77A44G674R · Scrivimi

Webdesign & SEO: La scribacchina e Simone Montanari. Le fotografie di Erica sono di Angela GrossiPrivacy policy

Pin It on Pinterest